Stampa
PDF

Alcol Iceberg - convenzione con il Comune di Genova

alcol_iceberg_gialla Assoutenti Liguria ha realizzato tra il 2010 e il 2012, in collaborazione con il Comune di Genova, all'interno del PROGETTO ALCOL ICEBERG per l'educazione alla salute e alla sicurezza stradale in relazione all'abuso di bevande alcoliche tra i giovani, le seguenti iniziative:

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI PER STUDENTI, INSEGNANTI E GENITORI

All'interno del progetto sono stati realizzati incontri e laboratori dedicati a insegnanti ed educatori, famiglie e ragazzi sui pericoli e i danni alcol-correlati con l'obiettivo di far emergere il ruolo fondamentale della famiglia e della scuola nei processi di crescita dei giovani e come misura primaria di prevenzione e contrasto alla devianza alcolica con particolare riguardo alla sicurezza stradale e alla prevenzione degli incidenti stradali.

PROGETTO BIOPOINT

PROGETTO BIOKIT


CORSI DI SPECIALIZZAZIONE IN "BIO BARMAN”, l’aspetto sano e socializzante del bere responsabile e consapevole
Nel mese di aprile 2011 è stato presentato alla stampa la prima edizione di una serie di seminari di aggiornamento per Barman esperti e in formazione per la diffusione di nuovi stili di vita tra i giovani in relazione al consumo di sostanze alcoliche. I corsi sono stati tenuti da Vito Druella, docente dei corsi di formazione professionali – area Bar (CESCOT). I corsi erano dedicati alla formazione di una nuova tipologia di barman i “Bio Barman”, i nuovi angeli del buon bere senza alcol e sostanze nervine. L’obiettivo dei corsi è stato quello di diffondere  presso gli esercizi pubblici e nei locali di intrattenimento una nuova moda di divertirsi “Alcoless”.
 
All’interno dei corsi si sono affrontati i seguenti temi:
 
- Tecniche di accostamento dei sapori e dei colori di un cocktail
- La decorazione
- Gli ingredienti di stagione, con relativo accostamento di stuzzichini
- Tecniche di creazione di nuovi Biodrink
- Condivisione di una gamma di Biodrink

Nel corso dell’iniziativa, il barman Vito Druella ha presentato il nuovo Bio Cocktail “Don Gallo”, dedicato a Don Andrea Gallo che, nel 2009, ha tenuto a battesimo il primo concorso nazionale del Biodrink, improvvisando, nel corso di quella iniziativa, il suo ormai celebre rap: “DEMOCRAZIA”.
Gli ingredienti del nuovo cocktail Don Gallo sono
1/10 di crema di cocco,
1/10 di succo di limone,
4/10 di melone frullato
4/10 di arancio spremuto fresco
4/5 cubetti di ghiaccio
il tutto frullato e decorato con scaglie di cocco e ciuffo di mentuccia.

SERVIZIO DI RIACCOMPAGNAMENTO A CASA, RAINBOW LINE

Il progetto ha previsto un intervento preventivo concreto e moltiplicabile sia nel tempo che in altre aree geografiche e che consiste nella realizzazione di un servizio di accompagnamento a casa di quei soggetti che dopo una serata in discoteca o in locali pubblici non siano in grado di guidare la propria auto in totale sicurezza. Allo scopo sono stati coinvolti i gestori di bar, discoteche e sale da ballo che dotati di etilometri hanno potuto usufruire di un SERVIZIO DI RIACCOMPAGNAMENTO A CASA per tutti quei soggetti che si sottoponevano volontariamente al test risultassero non idonei alla guida. Il servizio è stato fornito a richiesta a tutti i locali convenzionati che hanno avuto anche a disposizione un NUMERO VERDE negli orari notturni di apertura a cui hanno potuto rivolgersi per la richiesta del servizio. Il servizio si è svolto attraverso l’utilizzo di un’auto in car sharing con autista a disposizione di tutte le discoteche, sale da ballo e locali pubblici aderenti l’iniziativa Il titolare del locale consegnerà all’autista un buono per effettuare il servizio dove sarà indicato l’indirizzo del cliente da accompagnare a casa Il progetto prevede un intervento preventivo concreto e moltiplicabile sia nel tempo che in altre aree geografiche e che consiste nella realizzazione di un servizio di accompagnamento a casa di quei soggetti che dopo una serata in discoteca o in locali pubblici non siano in grado di guidare la propria auto in totale sicurezza.

OPUSCOLO DIVULGATIVO

L'opuscolo "ALCOL ... cosa bisogna sapere" è stato pubblicato in 30.000 copie e distribuito

- Al grande pubblico tramite gli esercizi aderenti al progetto
- Ai ragazzi attraverso una serie di iniziative promosse a novembre 2010 e che hanno coinvolto studenti delle classi medie superiori; universitari e studenti aderenti al Progetto Erasmus.

la realizzazione di questo sito WWW. ALCOICEBERG.IT 

la comunicazione indirizzata ai più giovani tramite social network FACEBOOK  "QUELLI DEI BIODRINK"

BANNER_CARTA_EUROPEA_ALCOL
alcoliceberg_ragazza
ragazzo_02
ragazza_02
assoutenti_logo aics comune genova coni fiepet fisar provincia_genova regione liguria sia silb unicef